PRIMARIE CENTROSINISTRA A CADONEGHE: MICHELE SCHIAVO LA SCELTA GIUSTA

PRIMARIE CENTROSINISTRA A CADONEGHE: MICHELE SCHIAVO LA SCELTA GIUSTA

Domenica prossima, 23 febbraio (dalle 8 alle 20), tutti i cittadini di Cadoneghe che si riconoscono nei valori del centrosinistra avranno la possibilità di partecipare alle primarie per la scelta del candidato sindaco alle elezioni amministrative della prossima primavera. Da quando esiste il Partito Democratico questa è la prima volta che a Cadoneghe i cittadini sono chiamati a poter scegliere. Solo il Partito Democratico offre questa possibilità: ne siamo fieri.

Questi ultimi anni sono stati terribilmente difficili per i Comuni italiani. Anni di tagli e di vincoli, talvolta incomprensibili, vedi il Patto di Stabilità, che ci hanno impedito di raggiungere alcuni dei nostri obiettivi. Tuttavia siamo riusciti a far sì che Cadoneghe rimanesse un esempio in termini di coesione sociale e di qualità della vita.

Con la serenità che mi è data dall’aver amministrato Cadoneghe come Sindaco negli ultimi dieci anni, posso affermare che, da cittadino, vorrei che il Comune venisse guidato da una persona capace e competente, in grado di garantire e potenziare ancor di più i servizi oggi offerti alla cittadinanza. Sono certo che la persona più solida e preparata per affrontare questo compito sia Michele Schiavo. Michele ha 48 anni, è nato e da sempre risiede a Cadoneghe, è sposato ed è padre di due figlie. E’ dipendente amministrativo di una impresa privata in Campodarsego ed è assessore uscente del Comune di Cadoneghe.

Ho visto da vicino l’impegno profuso da Michele in questi anni e penso sia riuscito a interpretare al meglio il compito di amministratore, stando vicino alle persone e ai loro problemi, imparando ad ascoltare le loro richieste ed esigenze, mantenendo viva la visione di un paese che cambia e cresce. Lo ha fatto con la capacità di coinvolgere, con lealtà assoluta nei confronti dei colleghi e con sincerità verso i cittadini che rappresentava.

Michele incarna bene anche altre qualità necessarie alla gestione della vita pubblica, ossia la competenza e l’esperienza. Il suo precedente impegno come amministratore è da considerarsi come un valore aggiunto: affrontare tutti i giorni problemi di gestione amministrativa necessita di scelte chiare, decise ma soprattutto trasparenti e volte al miglioramento del benessere collettivo. Ciò richiede sicuramente competenze, esperienza e impegno.

Michele Schiavo, ha sempre vissuto la politica come servizio verso la collettività di cui si sente parte e ha sempre affrontato questo impegno con passione, anche quando ciò ha significato sottrarre tempo alla famiglia e ai propri interessi; certamente nelle sue corde non c’è l’idea di vivere l’esperienza amministrativa come carriera politica. Per chi lo vorrà, l’appuntamento è per venerdì 21 (ore 21.00) in sala consiliare del municipio, per incontrare Michele e conoscere il suo programma.

Spero davvero che i cittadini di Cadoneghe comprendano il valore delle primarie ed esorto tutti alla partecipazione al voto. Comunque la si pensi, è importante fare sentire la propria voce e prendere parte fin da ora al progetto del futuro del nostro territorio.


Tags assigned to this article:
cadonegheprimarie

Related Articles

HONG KONG E ARTICOLO 18

Dal 27 settembre migliaia di manifestanti hanno bloccato le strade di Hong Kong per protestare contro la decisione della Cina

VIGILI ASSENTEISTI, VA CAMBIATO TUTTO

Riporto il mio intervento uscito sul Mattino di Padova il 5 gennaio in merito alla vicenda dei vigili di Roma.

Sostenere le imprese e i lavoratori per rilanciare l’economia veneta

Mi rendo conto che per chi ha perso il lavoro trovare un’altra opportunità di occupazione sia una priorità fondamentale. Come

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*